Archivio tag: gelati Antica Gelateria dl Corso

Il gelato espresso

gealto espresso

gelato espresso

Aprire una gelateria può voler dire un vero e proprio investimento in termini di costi, poichè le attrezzature necessarie sono tante e non a buon mercato.

A questo proposito sta prendenso piede un nuovo tipo di gelato, il mantecato espresso, per intendrci quello che viene erogato al momento su richiesta. E’ un gelato fresco, soffice, leggero, grazie alla maggiore presenza di aria, è adatto a bar e ristoranti e richiede attrezzature più piccole e meno costose.

Il gelato espresso, non rimanendo in celle frigorifere o in vetrine, mantiene intatte le sue caratteristiche e rimane più cremoso, meno duro grazie alla sua consistenza soft.

Molte aziende si stanno adeguando alla nuova tendenza, sviluppando prodotti ad hoc con il risulatto che ci sono sempre più attrezzature efficienti che regalano un prodotto ottimo.

 

Il Sherbeth Festival del gelato di Palermo

gelato

Arriva l’ottava edizione dello Sherbeth Festival, la manifestazione più nota con protagonista il gelato artigianale. Ristorna a Palermo dal 29 settembre l 02 ottobre 2016 ed è aperta al pubblico.

Saranno presenti 50 maestri gelatieri che proporranno le loro specialità e le offriranno al pubblico lungo tutto il percorso che va da via Vittorio Emanuele, piazza Bologna, via Maqueda fino al Teatro Massimo.

La casa madre Carpigiani allestirà un grande laboratorio all’aperto per la produzione del gelato, portando in Sicilia i maestri della Carpigiani University.

Il tema centrale, secondo indiscrezioni, riguarderà uno dei patrimoni dell’Unesco della città di Palermo, il Percorso Arabo Normanno.

Il cono gelato elettrico

glatoIn fatto di stravaganze, la mente umana può ideare cose davvero stravaganti. Oggi ve ne proponiamo una davvero bizzarra che potrebbe facilitare la vita di qualche mangiatore incallito di gelato.

Si tratta di un cono in plastica, fatto da un impugnatura, sopra la quale è collocata una piccola vaschetta che accoglie il gelato. A ben vedersi potrebbe sembrare un comodo supporto per mangiare il gelato che, diversamente dalle comuni coppette, ha l’aspetto di un cono, ma la particolarità sta nel piccolo meccanismo che consente al gelato di girare su se stesso e a chi lo sta usando di mangiare con molta facilità: basta tirare fuori la lingua e il gioco è fatto!

Immagine tratta da espresso.repubblica.it

Gelati al prosecco a Valdobbiadene

red-red-wine-1335583-mIn occasione della 2° Giornata Europea del Gelato Artigianale, a Valdobbiadene si è tenuto il concorso “Gelato a Prosecco: il migliore gelato fatto con con Prosecco docg Valdobbiadene. L’evento, inaugurato dal Governatore Luca Zaia per l’Antica Fiera di San Gregorio da Longarone Fiere in collaborazione con l’Amministrazione del Comune della Marca Trevigiana, ha raggiunto un notevole successo, 40 mila visitatori per le tre giornate previste .

Vincitrice del concorso è la gelateria “Casa del Gelato” di Denis Ongaro.

I primi gelati in Cina

coppa gelatoGià nel ‘500 i cavalieri dell’imperatore moghul andavano nell’Hindukushper recuperare diversi quantitativi di neve e ghiaccio da portare nella  città di Delhi, per realizzare gelati e dessert freddi. I cinesi nell’VIII secolo a.C realizzarono i primi deposoti per la conservazione del ghiaccio invernale.