Il bagel più caro la mondo

bagel westin

Quello di far pagare cifre stellari alcuni prodotti può sembrare una moda folle, ma alle volte si nascondono scopi benefici. È il caso del Bagel Westin preparato nell’omonimo ristorante, Westin appunto, un locale molto noto di New York, realizzato per raccogliere fondi per le borse di studio dei ragazzi che volevano frequentare la scuola d’arte culinaria.

Il Bagel Westin farcito con tartufo bianco e bacche di goji è stato venduto per 1000 dollari.

Fonte foto: yahoo.com

Bagel tonno e olive

bagel tonno e oliveCome preparare i bagels con un farcitura veloce? Semplice, procuriamoci del buon tonno e delle olive verdi o nere, dipende dal vostro gusto.

Tagliate in due il bagel e farcite la metà inferiore con il tonno a pezzetti e le olive, potete usare anche del patè di oliva se preferite.

Richudete il panino e servite, buon appetito

I Bagel di buona fortuna

bagel polacchiNe Le gioie dell’Yiddish di leo Rosten si parla della nascita dei bagel nella città di Cracovia.

Già nel 1610 i bagel erano diffusi tra la popolazione e in particolare venivano regalati alle donne che avevano appena partorito.

La tipica forma ad anello dei bajgiel rappresentava il ciclo della vita e veniva regalato come augurio di buona fortuna.

I bagel italiani

frise pugliesiPare proprio che in Italia esistano da secoli i Bagel nostranii, comunemente chiamati nel sud del Paese, Frise o Friselle.

Solitamente si trovano già tagliate e sono più dure dei Bagel americani, proprio per la differente preparazione.

Le Frise sono tipiche della Puglia e rappresentano un pasto veloce e leggero.

La ricetta originale prevede l’ulizzo di pochi ingredienti: pomodori ciliegino, sale e origano.

Si parte bagnano leggermente la Frisa con un po’ di acqua per ammorbidirla, poi si adagiano i pomori tagliani finemente. Infine si aggiunge un pizzico di sale e di origano. I più audaci strofinano uno spicchio daglio sul pane ancora duro, prima di procedere con gli altri ingredienti.

Buon appetito!

Un Bagel…su misura|

bagel-tape-measure-main-4

Che la forma sia quella del Bagel è fuori dubbio. Tondeggiante, morbido e con il classico buco al centro.

 

Ma cos’aveva in mente il designer che ha progettato questo oggetto?
A quanto pare, la forma del Bagel si presta perfettamente per incarnare tutte le funzioni di…un metro a nastro! All’interno il metro si avvolge attorno alla superficie del foro e viene estratto da una piccola fessura laterale.

E’ colorato, comodo e di design…un ottimo modo per portare sempre con sè un bagel, senza ingrassare!

Fonte: http://brillanteinteriors.blogspot.it/2011/12/bagel-measuring-tape.html