Archivio tag: croissant prelievitati

Il pan brioche al miele

pan briocheIl pan brioche è un alimento molto buono e versatile che ben si sposa sia con il dolce sia con il salato. Si tratta di un pane soffice leggermente dolciastro e aromatizzato al miele, lo si può mangiare a fette con una spalmata di burro e marmellata, oppure con formaggi e salumi speziati come la finocchiona toscana. Con il pan bioche si possono creare delle ottime tartine per il brunch o per l’aperitivo con gli amici.

Mini croissant con messaggio di Natale

croissant nataleEcco un’idea fantastica per la colazione di Natale: preparare dei mini croissant con messaggio.

Basta procurarsi una pasta sfoglia rotonda, crema di nocciole, striscette di carta e alluminio.

Stendete la pasta sfoglia e tagiatela a fette, dovreste ottenere 8 parti. Riempite ogni fetta con la crema di nocciole (andrà bene anche del miele o della marmellata se preferite) e riponete al centro il fogliettino di carta – sul quale avrete scritto un messaggio o un aforisma sul Natale – avvolto nell’alluminio per evitare di mettere a contatto la pasta con l’inchiostro.

Avvolgete ogni mini croissant cominciando dalla parte più larga per finire alla punta, dategli la classica forma a cornetto ripiegando le estremità all’interno.

A questo punto poneteli in forno preriscaldato a 160° fino a quando saranno diventati dorati.

Servite i mini croissant ancora tiepidi ricoperti di zucchero a velo.. Buone feste!

Croissant o mezza luna?

croissant al burroCome già sottolineato altre volte, la nascita dei croissant è legata all’invasione della città di Vienna da parte dei Turchi, nel 1683. Questo attacco non fu il primo, già nel 1529 l’impero Ottomano cercò di stabilirsi nella città.

I panettieri viennesi, svegli nel cuore della notte perpreparare dolci e prodotti da forno in genere, si accorsero che gli invasori stavano costruendo delle gallerie sotterranee per cogliere di sorpresa la popolazione. I fornai dettero l’allarme, permettendo di respingere il nemico.

Il Re Giovanni di Polonia premiò le improvvisate sentinelle, permettendogli di inventare un dolce che ricordasse quell’evento. Il panettiere Vendler pensò ad una brioche a forma di mezzaluna, ispirato dalla mezzaluna presente sui vessilli dei turchi. La parola croissant infatti, significa proprio mezza luna crescente.

Un cornetto per un sorriso

croissant cremaEcco una simpatica barzelletta per la prima colazione:

Un tipo al bar chiede quanto costa un caffe

– “1200 lire.” risponde il barista.

– “E’ un cornetto?” chiede di nuovo

-“1000 lire”

– “E le briciole di un cornetto?”

– “Niente” conclude il barista

-“Bene, allora me ne sbricioli tre!”

Pan de Muerto brioches particolari

briochesOgni cultura ha la sua tradizione e anche in Messico esistono dei dolci particolari che si preparano in occasione delle festività dei morti: il Pan de Muerto.

Si tratta di una briohe molto simile ad un panino dolce, la sua forma tondeggiante e con una protuberanza in cima, dovrebbe rappresentare delle ossa e una testa. Anche se in apparenza la descrizione potrebbe dare una brutta impressione, in realtà la brioche non ha nessun aspetto macabro ed è molto buona e apprezzata dai messicani.

La brioche Pan de Muerto è ottimo a colazione, inzuppata nel latte caldo!