Udite udite, arriva il gelato alla cannabis!

fior di cannabis

In una gelateria di Alassio, sabato 2 Aprile 2016, fa il suo esordio il gelato alla cannabis.

L’idea è nata a due gelatieri, Guido e Mauro, che hanno preparato un composto che si può adattare a gelati cremosi, a sorbetti, anche da preparare a casa propria. A detta dei due il gelato “fior di cannabis” sarebbe molto salutare, grazie alle peculiarità della canapa con cui è fatto, che conterrebbe una proteina composta da 22 aminoacidi.

I due ragazzi sostengono che il gelato alla cannabis non abbia nulla a che vedere con la droga, anzi sarebbe un gelato buonissimo e sanissimo.

Maxibon Motta con Stefano Accorsi

Facciamo un tuffo nel passato con un giovanissimo Stefano Accorsi e l’inconfondibile Maxibon Motta. “Perché due gusti is meglio che one!”

 

Charles Dickens, italiani e .. gelato!

Tra la moltitudine di avvincenti storie legate al gelato si usa ricordare una singolare frase di un celebre romanziere inglese del 1800. Charles Dickens durante uno dei suoi numerosi viaggi per il book-758384_1280mondo si fermò spesso in Italia e qui tra le annotazioni prese sul suo diario di viaggio, reso poi pubblico col nome Impressioni Italiane, Dickens descrive l’Italia come “come lo spettacolo caotico di una lanterna magica”.

Tra le annotazioni più curiose una in particolare si riferisce agli italiani e al gelato “Gli uomini, quando mangiano il gelato, sembrano tanti bambini intenti a poppare.L’Italia, in questo senso è piena di poppanti, perché tutti mangiano gelati in tutti il tempo dell’anno”.

Essendo noto che questo romanziere fu il più brillante per aver messo in luce nei suoi scritti la vera anima della società, cosa avrà visto nel popolo italiano?

Il fenomeno Violetta colpisce ancora

gelato e bambiniChi non conosce il “Fenomeno Violetta”? Sicuramente chi ha una figlia adolescente, sa esattamente di cosa stiamo parlando. Si tratta di un tormentone che ha origine da una serie televisiva incentrata proprio sulla vita della teenager Violetta, che nel giro di poco tempo ha incantato milioni di ragazzine. I gadget sulla serie si sprecando: astucci, penne, magliette, materiale scolastico in genere, ma anche vestiti, arredi per le camerette e chi più ne ha più ne metta, tutti rigorosamente griffati Violetta; la novità assoluta arriva dalla mente di un fantasioso gelatiere che si è inventato il gelato al gusto Violetta: color lilla, sapore caramella con brillantini e stelline dorate … il successo è assicurato!

Gelato a colazione!

gelatoPer chi ama la colazione sempre e comunque, dei gelatieri si sono inventati il gelato gusto colazione. Nato nel The Ice Cream store di Rehoboth nel Delawere (U.S.A), si tratta di una crema alla vaniglia, con aggiunta di sciroppo d’acero e pezzetti di bacon croccante.

Gelato salato alla mozzarella di bufala e marmellata di pomodori

gelato allo yogurtQuesto piatto è particolarmente indicato per la stagione estiva, si tratta del gelato slato alla mozzarella di bufala con marmellata di pomodorini.

Per il gelato occorre:

  •  Latte intero 800 cl
  • Panna fresca 200 cl
  • Zucchero 200 g
  • Albumi d’uovo 5
  • Aromi (vaniglia) qb
  • Mozzarella di bufala 500 g

Unire tutti gli ingredienti e pastorizzare a 83° C. Versare il composto in formine, aggiungere la mozzarella di Bufala e abbattere la temperatura a -18°C.

Per la marmellata di pomodori che accompagna il gelato, servono:

  • pomodori maturi 500 g
  • Zucchero semolato 100 g
  • Glucosio 100 g
  • Buccia di arancia 6
  • Chiodo di garofano 1
  • Succo di limone 60 g

Tagliare a dadini i pomodori eliminando i semi e la polpa interna, mettere gli ingredienti in una pentola e cuocere per 15 minuti a fuoco vivace. Al termine aggiungere il succo di limone per addensare la marmellata.

Impattare la marmellata con il gelato e guarnire con olive e gocce di aceto balsamico

La pizza sullo stecco non è più un sogno

gelato alla pizzaSe pensavamo di averle viste tutte, aspettiamo di trovare al supermercato lo stecco alla pizza. Non si tratta di un vero e proprio gelato, ma di una pizza da magiare sullo stecco. L’idea tutta italiana arriva da un gruppo di giovani friulani e promette di diventare la nuova moda del cibo mangiato per strada – meglio definito Street Food – questo perché la pizza sullo stecco è davvero comoda da mangiare. Si può scegliere tra margherita, prosciutto, salamino e sono in cantiere nuovi gusti tra questi la variante al cioccolato.

Quindi se siete appassionati del genere segnatevi il nome Hasta la Pizza, trovate gli snack nei supermercati, bar e chioschi.