Archivio tag: distributore di gelati motta per bar

I gelati Motta per i più piccoli

motta_logoLa filosofia Motta è che gelati buoni migliorino la vita per questo vengono preparati secondo rigidi protocolli qualitativi.

A questo proposito i gelati Motta riportano il logo “Quality for kids” poiché hanno raggiunto le NF (Nestlé Nutritional Foundation), ovvero il corretto bilanciamento nutrizionale secondo gli standard Nestlé.

I gelti Motta rappresentano una scelta corretta come merenda, nel contesto di una dieta varia ed equilibrata e di uno stile di vita attivo.

Prepariamo i BANANA COOKIES!

ricetta gelato

Ecco una semplice e interessante ricetta per servire il gelato a casa o al bar.

Occorrono:

Gelato (i gusti più adatti sarebbero fior di latte, biscotto, cioccolato o crema ma potete usare quello che più preferite)
8 biscotti tondi tipo Cookies
1 banana
200g zucchero
50g burro

Come procedere:

Tagliate a pezzetti la banana, mettetela in padella a caramellare con lo zucchero e il burro. Dopo averla cotta per qualche minuto, mettetela da parte a raffreddare.

Su 4 biscotto mettete una pallina di gelato e formate una cavità nella quale inserirete i pezzetti di banana caramellata. Usate i restanti 4 biscotti per coprire il tutto, tipo panino.

Lasciate i cookies alla banana nel congelatore per far compattare nuovamente il gelato. Guarniteli e serviteli a piacere!

Udite udite, arriva il gelato alla cannabis!

fior di cannabis

In una gelateria di Alassio, sabato 2 Aprile 2016, fa il suo esordio il gelato alla cannabis.

L’idea è nata a due gelatieri, Guido e Mauro, che hanno preparato un composto che si può adattare a gelati cremosi, a sorbetti, anche da preparare a casa propria. A detta dei due il gelato “fior di cannabis” sarebbe molto salutare, grazie alle peculiarità della canapa con cui è fatto, che conterrebbe una proteina composta da 22 aminoacidi.

I due ragazzi sostengono che il gelato alla cannabis non abbia nulla a che vedere con la droga, anzi sarebbe un gelato buonissimo e sanissimo.

Arriva maxibon 360°

maxibon 360

 

Arriva la novità maxibon per l’estate 2016…maxibon 360°!

Il nuovo biscotto con gelato stracciatella e cacao arricchito da quattro cuori di gustoso sciroppo al cioccolato.

Tutto il gusto di maxibon nel nuovo formato tondo!

Informazioni prodotto

Ingredienti: farina di frumento , latte scremato reidratato, zucchero, acqua, sciroppo di glucosio, oli vegetali (palma, cocco), siero di latte in polvere, cacao 2%, maltodestrine (fibre), cacao magro 1%, pasta di cacao, sciroppo di glucosiofruttosio, sale, amido modificato, agenti lievitanti (carbonati di sodio), zucchero caramellizzato, emulsionante (mono- e digliceridi degli acidi grassi, lecitine di soia), addensanti (gomma di guar, farina di semi di carrube, carragenina , alghe euchema trasformate), burro di cacao, estratto di malto d’orzo , aromi naturali, correttori di acidità (acido citrico). Può contenere uova, frutta a guscio.

Conservare a -18°C

Maxibon Motta con Stefano Accorsi

Facciamo un tuffo nel passato con un giovanissimo Stefano Accorsi e l’inconfondibile Maxibon Motta. “Perché due gusti is meglio che one!”

 

Mostra Internazionale del Gelato di Longarone

gelato e sorbettoÈ partita la 55° edizione della MIG, mostra Internazionale del Gelato di Longarone, insieme alle sue tante iniziative. L’evento ha avuto inizio il 30 Novembre e durerà fino al 03 Gennaio; anche quest’anno porterà il Meeting Nazionale delle Gelaterie del Territorio.

Tra i temi salienti ci saranno: Come proteggere il consumatore: vecchie e nuove norme, corrette prassi; Aspetti nutrizionali del gelato artigianale; Partire per restare. Prospettive di narrazione per i gelatieri; L’immagine del gelatiere sui media internazionali; C’è il gelato senza zucchero?

Inoltre si terrà la consueta premiazione del concorso ‘Carlo Pozzi’ riservato agli studenti degli Istituti Alberghieri d’Italia, del 45° Concorso Internazionale COPPA D’ORO, del premio “GELATERIE IN WEB 2014” e del 1. concorso “Le gelaterie più “SELFIE” su AppGelato”.

Il gelato degli anni ’50

cono vortici peruginaLa storia del gelato è ricca di evoluzioni, cambiamenti e scoperte più o meno legate al caso.

In particolare nella prima metà del ‘900 sono nate nuove tecnologie trasformando l’arte della gelateria in una vera e prorpia scienza. In italia viene scritto il Manuale di Gelateria e inventato il tanto amato cono gelato per il consumarlo passeggiando per le strade. La tecnologia a servizio del settore porta innovazione: dalla Motogelateria automatica ai mantecatori. 

Gelato alla frutta per gli intolleranti al latte

gelati alla fruttaUn bravo gelatiere quando prepara il gelato alla frutta non usa latte o suoi derivati.

Proprio così, bisogna sapere che il buon gelato alla frutta, tra i suoi ingredienti ha l’acqua con l’aggiunta di zuccheri e buon frutta di stagione.

Questo rende il gelato alla frutta adatto anche a chi è intollerante al latte e soprattutto lo rende adatto a chiunque perchè la frutta, ricca di vitamine, sali minerali e altre sostanze utili all’organismo, fa molto bene.