Archivio tag: fornitura gelati motta

Con il gelato ritorni all’infanzia

ghiacciolo mottaSecono molti esperti dietro il consuno di gelato ci sarebbe una sorta di regressione all’infanzia, a quando da piccoli si veniva premiati con un bel gelato oppure – di contro – si veniva puniti con il divieto di mangiarlo.

Il consumo di gelato nei bambini è appagante fa sentire bene e da felicità, sembrerebbe che queste sensazioni diffuse di benessere si ritrovino anche da adulti ogni volta che ci si concede un gelato.

Non a caso lo scrittore inglese Charles Dickens in visita in Italia, osservando le persone intente a consumare il gelato affera “gli uomini, quando mangiano il gelato, sembrano tanti bambini intenti a poppare”.

Il gelato d’inverno a Natale

gelato nataleTutti pronti? Arriva il gelato d’inverno! Proprio così durante il periodo invernale il gelato non va in vacanza come si potrebbe pensare, ma viene consumato come dessert a fine pasto.

In Italia l’usanza del gelato d’inverno è poco sentita, perchè si è abituati a consumare il dolce mentre si passeggia per le strade o comunque quando si sta all’aria aperta. Per questo consumare gelato con temperature sotto lo zero sembra un’impresa da pazzi.

In molti paesi il gelato d’inverno si consuma abitualmente dentro le mura di casa, infatti le gelaterie rimangono aperte tutto l’anno per consentire ai clienti di trovare un prodotto ottimale in qualunque stagione.

Con l’arrivo delle feste e del Natale in particolare, molte famiglie – tra dolci tipici, panettoni e pandori – si concedono il piacere di un ottimo gelato a fine pasto!

Il gelato al cioccolato di re Dondoli

gelato al cioccolatoIl gelatiere toscano Sergio Dondoli, incoronato re del gelato al cioccolato, racconta come realizzare un prodotto di qualità.

Dondoli dice che l’arte della preparazione si apprende in anni di prove ed erroi, perchè fare il gelato è più diffcile di quanto si possa immaginare. Gli ingredienti devono essere dosati attentamente per non rischiare di usarli in quantità elevata o troppo scarsa.

Sul gelato al cioccolato dice non può essere assaggiato durante la cottura, perchè il suo gusto raggiunge il top solo dopo tre ore di riposo dalla preparazione, questo perchè gli olii del cacao e delle noci, impiegano del tempo per sviluppare il loro aroma e conferire il sapore inconfondibile del gelato.