Il ginseng combatte il colesterolo cattivo

caffè ginsengLe proprietà del ginseng sono molte, tra queste anche quelle di tenere sotto controllo l’ipercolesterolomia. La somministrazione di ginseng aiuta le arterie a dilatarsi, rallentando la formazione di placche di aterotoma, le piastrine si aggregano molto più lentamente e la pressione sanguigna si regolarizza.

Il colesterolo cattivo si abbassa e aumenta quello buono, inoltre, in quanto anti stress, il ginseng aiuta l’organismo ad affrontare le situazioni stressanti, quelle che molto spesso causano una produzione eccessiva di colesterolo cattivo e portano a patologie cardiovascolari.