Archivio tag: bevanda energizzante

Il caffè ginseng in gravidanza

origine del ginsengCome è noto il Ginseng ha molteplici proprietà: aiuta a recuperare le energie e a ridare concentrazione alla mente.

Sono contrastanti le opinioni dei medici, quando si pala di gravidanza. Secondo alcuni questa radice, e tutto ciò che ne deriva, come il caffè ginseng, non dovrebbe essere assunta dalle donne in dolce attesa, perchè provocherebbe dei ritardi nella crescita nel feto.

Altri specialisti ritengono invece che il ginseng non dia complicanze di nessun tipo, basta sospendere l’assunzione durante il primo trimestre e poi per l’allattamento del piccolo.

Voi mamme che ne pensate

La cultura italiana del caffè

caffè ginsengE’ risaputo che il caffè è parte integrante della cultura italiana, è la nostra bevanda energizzante per eccellenza.

Nella nostra quotidianità ne consumiamo un bel quantitativo, ci sono persone che, per sfruttare al massimo le proprietà energizzanti, bevono molte tazzine al giorno con il rischio di ingerire troppa caffeina.

L’introduzione del caffè al ginseng nella nostra cultura ha modificato questa moda, perchè assumendo una sola tazzina della bevanda al ginseng, le energie durano per molto più tempo.

Nella bevanda al ginseng, al comune caffè, viene aggiunta la magica radice. Questa combinazione prolunga i benefici per l’organismo, riducendo l’assunzione giornaliera di caffeina.

 

Il Ginseng aiuta gli atleti nello sport

ginseng e sportAvere un buon metabolismo ci aiuta ad aumentare il livello di energie ed a eliminare con più facilità i prodotti di scarto dall’organismo.

Secondo studi recenti la radice aiuterebbe gli atleti nello sport, favorendo l’assimilazione di ossigeno e il recupero di energie dopo uno sforzo. Il Ginseng aiuta il funzionamento dei sistemi nervoso e cardiocircolatorio.

Il merito dei benefici va attribuito ai ginsenoidi, i componenti che, nella radice, si trovano in quantità molto rilevanti.

Osservando nella pratica gli effetti ottenuti dalla sperimentazione, il Ginseng migliorerebbe lo stato fisico e mentale, agendo sul sistema neuroendocrino; mentre gli effetti stimolanti, sono da attribuire all’aumento della sintesi di glicogeno e al cambiamento nel metabolismo dei carboidrati.

 

Treccia con caffè al ginseng

treccione caffè ginsengOggi prepariamo un buonissimo treccione, con un ingrediente segreto: il caffè al ginseng…Ottimo per la prima colazione!

occorrono:

700 g di farina

300 g di acqua

un panetto di lievito di birra

50 g di miele

30 g di caffè al ginseng

4 g di caffè macinato grosso

80 g di burro

11 g di sale

1 tuorlo

latte (quanto basta)

 

Fate scaldare in un pentolino 100gr d’acqua, appena giunta a bollore, sciogliete il caffè al ginseng.

A parte impastare tutto gli ingredienti, lasciando per ultimi il burro e il sale, fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico.

Lasciate il panetto in un recipiente, copritelo e fatelo lievitare fino al raddoppio del volume (circa un’ora).

Poi separate l’impasto in 5 parti e intrecciate! Adagiate il treccione in una teglia foderata e spennellatelo con il tuorlo e il latte.

Lasciatelo ancora una mezz’oretta a lievitare, spennellatelo una seconda volta, ricopritelo con la polvere di caffè e infornatelo: a 180° per 30-40 min.

 

Quanate calorie ci sono in una tazzina di caffè?

caffè ginsengl caffè al ginseng al bar regala un vero momento di relax e piacere. Contiene poche calorie e aiuta ad allentare tensioni e stress.

Il caffè al ginseng stimola la digestione e aiuta a metabolizzare i grassi grazie alle sue proprietà stimolanti. E’ in grado di aumentare il metabolismo del 10% circa.

In ogni caso è raccomandata la dose giornaliera di 3 – 4 tazzine.

 

Il ciclo vegetativo del ginseng

terreno ginsengLa pianta del ginseng ha un ciclo vegetativo abbastanza lungo, infatti richiede dai sette agli otto anni  per essere pronta per la coltura. nei lunghi anni assorbe tutte le sostanze nutritive dal suolo.

Dato il lungo tempo di crescita, il terreno perde moltissime sostanze nutritive e si impoverisce. Per questo motivo deve riposare per ben dieci anni prima di essere pronto per nutrire le nuove piante di ginseng.

Biscotti al ginseng

biscotti al ginsengProcuratevi tutti gli ingredienti necessari per preparare dei gustosi biscotti al ginseng.

Servono:

50g di farina 00

100g di farina integrale

50g di margarina

1 tazza di caffè al ginseng

50g di zucchero

1 cucchiaio di lievito istantaneo per dolci

2 cucchiai di olio di semi

 

Ecco come procedere:

Preriscaldate il forno a 180° mentre provvedete alla preparazione dell’impasto.

In una ciotola mettete la margarina ammorbidita e la tazza di caffè, mescolate il tutto con la frusta per ottenere un impasto cremoso.

Aggiungete le farine, lo zucchero, l’olio di semi e il lievito istantaneo. Continuate a mescolare per unire in modo uniforme tutti gli ingredienti.

Predisponete una teglia con della carta forno. Adagiate i vostri dischetti di impasto e mettete in formo per 15 minuti.

Una tisana al ginseng per i diabetici

tisana al ginsengDa 2000 anni la radice di ginseng è utilizzata per le sue proprietà benefiche.

Il ginseng è ottimo nella dieta dei diabetici perchè aiuta l’organismo a controllare il livello degli zuccheri nel sangue. Basta bere quotidianamente la tisana preparata con la magica radice.

 

Procuratevi della radice di ginseng, intera o già a fette.

Mettetete dell’acqua in un pentolino e portatela a bollore.

In una tazza preparate alcune fettine di ginseng, aggiungente l’acqua bollente e lasciate in infusione per 5 minuti circa.

Se non vi piace la tisana al naturale, aggiungete un cucchiaino di miele.

 

Ginseng Spiritual Drinx gr 500 per 12 pezzi

Ginseng Spiritual DrinxGinseng liofilizzato di origine malese selezionato e prodotto a marchio Ristopiù ideale per l’utilizzo con l’apposito erogatore da noi fornito in comodato gratutito che le conferisce una cremosità insuperabile.

Peso per pezzo : 500 g
Pezzi per confezione: 12