Archivio tag: fitoterapia

Ginseng e farmaci

fitoterapia ginseng

Degli effetti che il ginseng ha sull’organismo si sa ancora poco nonostante le innumerevoli ricerche condotte.

Si sa che stimola il metabolismo aiutando quindi a consumare i grassi; si sa che rinforza il sistema immunitario rendendo l’organismo più resistente all’attacco di agenti patogeni; si sa che tonifica sotto molteplici aspetti.

Secondo una recente ricerca il ginseng, assunto regolarmente e in quantità rilevanti, potrebbe interagire con altri farmaci, come nel caso del Warfarin un potente anticoagulante spesso assunto dagli anziani.

Lo studio è stato effettuato su un campione di giovani e sani adulti volontari, al quale è stato somministrato il Warfarin e il ginseng contemporaneamente per tre settimane consecutive. È emerso che la radice di ginseng ha diminuito i livelli del farmaco nel sangue con un conseguente depotenziamento della sua efficacia. La responsabilità è dei ginsenosidi, che aumentando l’attività dell’enzima epatico, porterebbe all’eliminazione della molecola del Warfarin.

Ciò non significa che bisogna demonizzare il ginseng e rinunciare a caffè o tisane, piuttosto bisognerebbe informare il proprio medico se si stanno seguendo delle fitoterapie nelle quali è impiegata anche la pianta del ginseng, per poter valutare se vi siano delle interazioni con altri farmaci. Come in tutte le cose, un consumo moderato non è dannoso.