Archivio tag: dolci Halloween

Mele stregate di Halloween

candy-apple-903535-mA halloween è usanza comune preparare delle buone mele caramellate, meglio conosciute come mele stregate, un dolce americano a tutti gli effetti.

La loro ricetta è davvero semplice e il risultato finale è molto promettente.

Basta mettere sul fuoco, in un pentolino, dello zucchero e preparare il caramello, magari insaporendolo con del alchermes, per dare un gusto in più.

Non dimenticatevi di mettere nel composto il giusto quantitativo di colorante alimentare per dare alle mele il loro caratteristico rosso intenso.

Infilate uno struzzicadenti di quelli lunghi nel torsolo e pucciate la mela nel caramello ancora bollente.

Adagiate le mele stregate su un foglio di carta forno, fino a quando avranno cominciato a solidificarsi.

Se dovete conservarle per qualche giorno (2 o 3 massimo), mettetele in una campana di vetro o in un contenitore.

 

I dolci americani ad Halloween

halloweenIl mese di Ottobre è molto apprezzato in America perchè si festeggia la ricorrenza di Halloween, precisamente la notte del 31.

La festività ha origini celtiche e in antichità veniva celebrata perchè si pensava che le anime dei defunti ritornassero sulla terra per fare visita ai propri cari.

Per questo motivo in America vengono preparati molti dolci come offerta alle anime in transito.

I piccoli – e i meno piccoli – si travestono con abiti che ricordano mostri e fantasmi, per andare a bussare di casa in casa e, al griso di dolcetto o scherzetto? , sperare di ottenenere biscotti, cupcakes, dolci e caramelle.

L’ingrediente base di molti dolci – e simbolo della festa – è la zucca, l’origine di questa usanza va ricercata nella storia di Jack’o Lantern.

Secondo la leggenda, alla sua morte, Jack’o Lantern, rifiutato dal paradiso e dall’inferno, venne condannato dal diavolo a vagare senza meta sulla terra, avendo come compagnia la sola luce della sua lanterna fatta con una zucca svuotata, al cui interno venne messo un tizzone ardente dell’inferno.

Nei paesi anglosassoni, ma ormai anche in molti altri, è consuetudine esporre davanti a casa una zucca intagliata e illuminata da una candela, che rappresenta la faccia di Jack’o Lantern.

Ancora oggi, nella notte di Halloween, l’anima di Jack’o Lantern, guidata dalla sua lanterna, si aggira tra le casa e non si addentra nelle abitazioni dove è esposta la zucca con la sua faccia.