Archivio tag: prodotti surgelati per bar

Piatti americani: la cucina del sud

piatti americaniLa cucina del sud degli Stati Uniti presenta peculiarità davvero interessanti, in particolare quella del Kentucky. Tra i patti tradizionali c’è il pesce gatto fritto, i pomodori verdi fritti, il pene fatto con il mais, i fagioli verdi e cavoli, il formaggio grana. Inoltre, nello stato del Kentucky è molto comune e apprezzato il barbecue, in particolare per la cottura della carne di montone. Tipico della zona, in particolare di Luoisville, è l’Hot Brown, il sandwich fatto con pane tostato, carne di tacchino e bacon, servito caldo è accompagnato dalla salsa Mornay, un condimento molto simile alla besciamella.

New York Cheesecake

New York CheesecakePer la preparzione della New York Cheesecake sono essenziali due ingredienti: il formaggio spalmabile e un preciso tipo di biscotto il digestive.

Si tratta di uno specile prodotto semi-dolce nato in Inghilterra, ideato per facilitare la digestione a fine pasto, a tale scopo contine anche bicarbonato di soda.

I digestive vennero prodotti per la prima volta nel 1830 nel forno di Robert McVitie a Edimburgo, la ricetta furono inventata dal figlio Robert jr che di mestiere faceva il panettiere. Dopo i primi assaggi e i primi riscontri positivi, i digestive vennero prodotti su larga scala.

L’incontro con il formaggio avvenne solo in seguito, una pensata fantastica che ha dato vita ad uno dei dolci americani più famosi la New York Cheesecake.

Torte americane e torte italiane a confronto

torta americanaMolte persone si chiedono se le torte americane siano buone o solamente belle da vedere.

Chiaramente non è possibile generalizzare perchè, come per le torte della tradizione italiana, dipende da chi le prepara, dalla bravura del pasticcere.

Molte mamme non permettono ai propri figli di mangiare le torte americane per via delle decorazioni colorate.

A questo proposito, c’è da dire che i coloranti utilizzati in Italia sono approvati dalla comunità europea, gli stessi impiegati in molti altri prodotti che mangiamo o beviamo tutti i giorni. Basta pensare quante volte incontriamo il comunissimo colorante verde al gusto di menta.