Archivio tag: torte surgelate

Academy Ristopiù Lombardia: Il Dessert Perfetto

academy ristopiù lombardia

Ti aspettiamo all’Academy Ristopiù Lombardia, Lunedì 11 Aprile con tante informazioni e suggerimenti utili per la creazione di dessert sorprendenti con pochi passaggi:

  • Presentazione delle linee dessert TRADIZIONALIINTERNAZIONALIREGIONALI,SEMIFREDDIGLUTEN FREEVEGANI
  • Conservazione, rinvenimento e temperatura di servizio dei dessert
  • Attività PRATICA: PRESENTAZIONEDECORAZIONESALSE

Il tempo di scongelamento delle torte

Molte volte ci si chiede quanto tempo un dolce deve rimanere a temperatura ambiente per essere servito al meglio. Il quesito diventa ancora più spinoso se si tratta di dolci surgelati. Qui di seguito vi riportiamo uno schema che sicuramente vi sarà d’aiuto.

scongelamento

Cappuccino non solo a colazione

caffè ginseng

Lo sapevate che i turisti americani sono soliti consumare grandi quantità di cappuccini? La cosa più singolare è che non li bevono tanto a colazione come facciamo noi italiani abitualmente, ma li gustano durante pranzi o cene, come accompagnamento ai piatti italiani della tradizione: pizze, panini, primi piatti, piatti di carne eccetera.

Se qui sul territorio italiano i casi di accostamenti simili sono ancora pochi, diverso è il caso all’estero. Infatti se ci si reca nei ristoranti italiani a New York, come anche a Londra o a Hong Kong, il cappuccino da bere durante i pasti è un must!

La festa del Ringraziamento americana

 

prodotti americani

Nella storia la prima volta in cui si è festeggiato il Giorno del Ringraziamento – il Thanksgiving Day – fu nel 1578. Il merito è da attribuirsi a Martin Frobisher che, da poco approdato sulle coste del nuovo continente insieme ad un gruppo di avventurosi amici, decise di ringraziare Dio per aver vegliato sul lungo e periglioso viaggio. Molti nordamericani erroneamente pensano che il Giorno del Ringraziamento sia da riferirsi ai Padri Fondatori.

La bandiera americana più grande

pprodoti americaniLa più grande bandiera americana è lunga bn 16 metri per 23 ed è stata esposta nel camppo da football di Hoboken in New Jersy per i festeggiamenti del giorno dell’indipendenza

Il pomodoro prodotto americano tutto italiano

tomato-1145175-mMolti prodotti che oggi utilizziamo in cucina, per pepare ricette tutte italiane, in realtà arrivano da molto lontano e sono stati introdotti nel nostro Paese da Cristoforo Colombo dopo la scoperta dell’America. Dal 1492 gli scambi commerciali tra vecchio e nuovo continente sono stati numerosi e assai proficui, portando risorse inestimabili nelle cucine di molti nostri antenati. Non sempre i nuovi prodotti americani sono stati accolti positivamente, come nel caso del pomodoro: ritenuto inizialmente velenoso, veniva usato solo come ornamento per abbellire case e giardini. Chi l’avrebbe mai detto che quale secolo dopo sarebbe diventato uno dei simboli dell’Italia!

New York Cheesecake

New York CheesecakePer la preparzione della New York Cheesecake sono essenziali due ingredienti: il formaggio spalmabile e un preciso tipo di biscotto il digestive.

Si tratta di uno specile prodotto semi-dolce nato in Inghilterra, ideato per facilitare la digestione a fine pasto, a tale scopo contine anche bicarbonato di soda.

I digestive vennero prodotti per la prima volta nel 1830 nel forno di Robert McVitie a Edimburgo, la ricetta furono inventata dal figlio Robert jr che di mestiere faceva il panettiere. Dopo i primi assaggi e i primi riscontri positivi, i digestive vennero prodotti su larga scala.

L’incontro con il formaggio avvenne solo in seguito, una pensata fantastica che ha dato vita ad uno dei dolci americani più famosi la New York Cheesecake.

Torte americane in tv

La moda delle torte americane ha contagiato anche l’Italia, lo dimostrano i tanti programmi in palinsesto.

Due in particolare arrivano direttamente dall’America e sono i più amati dagli spettatori: Il boss delle torte e torte da record.

Nel primo si racconta la vita del pasticcere Baddy Valastro – di origine italiana – alle prese con il lavoro e le sue numerose sorelle.

Nel secondo programma, ogni puntata, ci sono tre squadre in gara per aggiudicarsi il titolo di miglior torta.