Archivio tag: celiachia

Sempre più consumatori informati su ciò che si mangia

carne di pollo

Il consumatore è sempre più attento a ciò che consuma e sempre più sensibile al tema del benessere, questo emerge dai dati Nielsen: il 46% degli intervistati si informa costantemente sulla qualità dei prodotti e il 58% è assolutamente convinto che i problemi di salute e le malattie siano collegate all’alimentazione.

I dati non sorprendono se si pensa ai molteplici allarmi lanciati da organi competenti, come ciò che è accaduto qualche tempo fa per le carni, attaccate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Gli italiani si dicono disposti a pagare di più per avere prodotti di qualità e che non facciano male.

A questo proposito a risentirne è il comparto delle carni suine, a vantaggio degli Elaborati Avicoli che hanno avuto una crescita incessante, superando le 60.000 tonnellate di vendite in Distribuzione Moderna con un trend sull’anno precedente di +3.4%.

Gluten Free Expo

glutine

Prendete carta e penna e segnate queste date: 19/22 Novembre 2016, perché sta arrivando il Gluten Free Expo!

Si tratta della prima e unica manifestazione internazionale certificata, interamente dedicata ai prodotti e all’alimentazione senza glutine. Si terra presso l’area espositiva Rimini Fiera.

Quindi largo a primi, secondi, piatti di pasta, pizza, panificati e chi più ne ha più ne metta, rigorosamente Gluten Free!

Per gli amanti dell’alimentazione senza glutine consigliamo di restare collegati per saperne di più!

 

Al RistorExpo Pizza Acrobatica con Leone Coppola

Che sia senza glutine o tradizionale la pizza è un piacere a cui non si può rinunciare…guardate che evoluzioni sono capaci di fare questi bravissimi pizzaioli che hanno partecipato alla Fiera enogastronomica RistorExpo come ospiti di Ristopiù Lombardia.

I migliori pizzaioli d’Italia, sotto lo sguardo attento del Campione mondiale di pizza acrobatica Leone Coppola, si sono sfidati per aggiudicarsi l’ambito premio Una pizza per la vita – Trofeo Ristopiù 2016, il cui ricavato è stato devoluto a favore de Il Ponte del Sorriso Onlus.

Anche i vip hanno una dieta gluten free

vip e celiachia

Anche molti vip hanno problemi con il glutine, alcuni di loro come Daniele Bossari hanno scoperto piccolissimi di essere celiaci, mentre molti altri hanno scoperto di avere un’intolleranza al glutine da adulti.

Tra i famosissimi c’è anche Chelsea Clinton, la figlia del più noto Bill Clinton ex presidente degli Stati Uniti. La notizia è trapelata, ma non confermata, in occasione del suo matrimonio, perché secondo indiscrezioni avrebbe optato per un menu totalmente vegano e gluten free.

La tapioca

 

tapioca senza glutine

La tapioca molto usata nelle diete senza glutine è un alimento che si ricava dalla lavorazione delle radici di manioca amara. La farina ottenuta è ricca di amido e povera di proteine e sali minerali. La manioca amara una pianta molto apprezzata e utilizzata nell’Africa equatoriale e nel Sudamerica.

Il simbolo della spiga e l’AIC Associazione Italiana Celiachia

gluten freeMolti prodotti portano sulla confezione un simbolo, costituito da una spiga inserita in una circonferenze barrata. Questa icona sta a significare che il prodotto in questione è senza glutine. Le aziende che possono fregiare i propri prodotti con questo simbolo, hanno superato i controlli da parte dell’Associazione Italiana Celiachia. Tali prodotti, con la loro certificazione di idoneità all’alimentazione del celiaco, posso essere inseriti nel prontuario AIC degli Alimenti: si tratta di una pubblicazione annuale che riporta tutti i prodotti che possono fare parte tranquillamente della dieta di un celiaco.

Celiachia e gravidanza

alimenti per celiaciLa celiachia rappresenta una malattia molto pericolosa che impone una rigida dieta fatta di alimenti selezionati scrupolosamente per non presentare la mini traccia di glutine.

La situazione si complica se pensiamo ad una donna in dolce attesa affetta da celiachia, perchè questa malattia si ripercuote sulla gestazione.

Come prima cosa diminuisce drasticamente la fertilita, quindi le donne in questa condizione faticano a rimanere incinte e secondariamente sono soggette con maggiore incidenza ad aborti spontanei. Infatti la malattia divora la placenta impedendo la formazione del nido nel quale il piccolo dovrebbe cresce. Gli anticorpi della mamma, in caso di ingerimento di glutine, attaccano tutto l’organismo e arrivano fino alla placenta, distruggendo il nutrimento per il piccolo.

L’unica soluzione è una dieta ancora più rigida e controllata, fatta rigorosamente di prodotti senza glutine.

Cos’è la celiachia?

glutine e cerealiLa celiachia è una vera è propria malattia che colpisce moltissime persone, con la quale tanti convivono per diversi anni senza sapere di esserne affetti.

Si tratta di un’intolleranza alimentare permanente ad alcuni alimenti, tutti quelli che contengono glutine, un complesso si sostanza azotate che ha origine dall’impasto tra farina (di alcuni cereali come l’avena, l’orzo, il farro, il kamut, la segale, il frumento, il triticale, la spelta) e acqua.

Con un’attenzione ferrea a quello che si mangia, i celiaci possono condurre una vita sufficentemente normale. Fortunatamente, negli ultimi anni, in commercio si trovono molto più facilmente alimenti privi di glutine.