Archivio tag: fornitore cucina bavarese

Germania: cultura da scoprire in cucina

corso oktoberfest

A tutti piace conoscere le tradizioni di altri popoli e il modo migliore per farlo è attraverso la cucina, perché è lì che si intrecciano passato e futuro.

È tra i fornelli che si racconta la storia di culture antiche come quella tedesca: allora lasciamo che siano i classici della tradizione a parlare rappresentati da wurstel e crauti accompagnati dal tipico brezel, il pane intrecciato con tre buchi, ricoperto di sale grosso.

Corso Oktoberfest Ristopiù Lombardia, lunedì 25…iscriviti qui!

 

La bavarese da bevanda a dessert

cucina bavarese

La bavarese è un dolce molto apprezzato e mangiato in Italia, ce ne sono di molti tipi: al caffè, al cioccolato, al limone, ai frutti di bosco e chi più ne ha più ne metta.

I più grandi chef hanno fatto propria e rielaborato la ricetta originale per preparare dei veri e propri capolavori per il palato.

Anche se il nome può lasciarlo intendere, forse in pochi sanno che la bavarese (abbreviazione di crema bavarese) prende il nome dalla regione tedesca della Baviera. Correttamente andrebbe pronunciata al maschile, poiché deriverebbe dal francese bavarois più vicino al termine budino.

Originariamente la bavarese non era un dessert, ma una bevanda tedesca fatta con tè, latte e liquore, arrivata in Italia nel 1700. Gli ideatori furono dei cuochi francesi al servizio della casa reale di Baviera: i Wittelsbach. Solo successivamente la creatività francese trasformò la bevanda in un vero e proprio dessert.

Canederli: il sapore della cucina contadina

canederliTra i piatti della cucina bavarese troviamo sicuramente i canederli o Knödel dal tedesco Knot (nodo, grumo), sono dei grossi gnocchi di pane tipici della cucina contadina.

Anticamente venivano preparati con gli avanzi: pane raffermo, latte e uova dei propri allevamenti, cipolle e aromi dell’orto, pezzi di speck o pancetta.

Il segreto della ricetta è nella giusta amalgama degli ingredienti, ogni elemento contribuisce al sapore inconfondibile del piatto. I canederli possono essere serviti nel brodo di cottura, solitamente brodo di carne, oppure asciutti e passati nel burro fuso.

Oggi i canederli si posso preparare con moltissimi altri ingredienti, molto apprezzati sono quelli con gli spinaci (esistono anche delle ricette di canederli dolci).

In Italia i canederli si mangiano in Alto Adige e Trentino, in Friuli, nella Venezia-Giulia, nell’alto Veneto e nell’alta Valtellina.