Archivio tag: surgelati

Il bagel più caro la mondo

bagel westin

Quello di far pagare cifre stellari alcuni prodotti può sembrare una moda folle, ma alle volte si nascondono scopi benefici. È il caso del Bagel Westin preparato nell’omonimo ristorante, Westin appunto, un locale molto noto di New York, realizzato per raccogliere fondi per le borse di studio dei ragazzi che volevano frequentare la scuola d’arte culinaria.

Il Bagel Westin farcito con tartufo bianco e bacche di goji è stato venduto per 1000 dollari.

Fonte foto: yahoo.com

Il Jerusalem Bagel

jerusalem bagelOltre al pane bagel a forma di ciambella, ne esiste un altro tipo dalla forma più allungata che prende il nome di Jerusalem bagel. Dal nome si capisce quale sia la terra d’origine di questo pane – Gerusalemme – dove viene comunemente venduto nelle piazze e per le strade, rappresentando il tipico alimento da Street Food.

Il Jerusalem Bagel è un pane morbido dal sapore dolciastro, ricoperto di spezie e sesamo come da tradizione israeliana; per l’esattezza questa miscela aromatica prende il nome di Za’tar: origano, maggiorana e timo con l’aggiunta di sesamo tostato e sale.

Alla domenica, il Jerusalem Bagel diventa uno snack irrinunciabile per i tifosi di football.

brezel

Bagel di New York o Bagel di Montreal?

bagel farcitoI bagel sono molto diffusi in Nord America soprattutto nelle città di New York e Montreal, ci sono arrivati grazie agli ebrei migranti che hanno portato nel nuovo mondo la loro tradizione. C’è da dire che negli anni i bagels si sono differenziati, assumendo caratteristiche specifiche in ciascuna città.

I bagels di New York sono fatti con una farina di grano ad alto contenuto di glutine, sale, lievito acqua e con l’aggiunta di una piccola quantità di miele o sciroppo di malto (il dolcificante viene inserito anche nell’acqua di bollitura dei bagels).

A Montreal i bagels sono più sottili, più dolci e il buco della ciambella è molto più evidente. Nell’impasto, senza sale, vengono aggiunte anche le uova e, dopo avegli dato la forma caratteristica, viene cotto in forno, rigorosamente a legna, ciò rende i bagels più scuri e più croccanti all’esterno.

Una leggenda metropolitana racconta che una volta che  se hai assaggiato il bagel di una delle due città, quello dell’altra non ti accontenterà mai.

Bagel affumicato

bagel affumicatoEccoci con la ricetta bagel di oggi. Come possiamo farcirlo? Abbiamo pensato ad un abbinamento affumicato.

Fate cuocere un uovo fino a quando sarà diventato sodo, sgusciatelo e tagliatelo a fettine. Procuratevi una cipolla rossa di Tropea e tagliate anch’essa a fettine. Come ultimo elemento, disponete nel bagel del salmone affumicato. Insaporite il tutto con qualche goccia di aceto balsamico.

Bagel con petto di pollo fritto

bagel con polloLa ricetta di oggi, un po’ meno dietetica delle altre, ma sempre buonissima.

Prendete delle fette di petto di pollo, passatelo nell’uovo e nel pan grattato, poi friggetelo. Adagiatelo su della carta assorbente per qualche minuto, quando è ben scolato dall’olio potete metterlo nel vostro bagel. Per completare questa ricetta veloce aggiungete qualche foglia di insalata e buon appetito.

Bagel peperoni e semi di finocchio

Bagel peperoni e semi di finochioIl bagel che vi proponiamo è davvero invitante, per prepararlo occorrono:

  • 1 peperone
  • semi di finocchio
  • qualche fetta di Roast Beef
  • olio evo

Prendete il peperone, tagliatelo a striscioline e mettetelo sulla griglia o in una pentola senza olio. Fatelo cuocere fintanto che la pelle non annerirà e si staccherà. Pulite il peperone cotto dalla pelle bruciata e mettetelo in una ciotola con un filo d’olio e i semi di finocchio, lascia telo insaporire per qualche minuto.

Intanto tagliate il bagel a metà e cominciate ad adagiare le fette di Roast Beef, successivamente aggiungete le striscioline di peperone ai semi di finocchio.

Il vostro bagel è pronto, buon appetito!

 

 

Bagel farcito con gelato

bagel e gelatoSta arrivando la primavera e con essa la bella stagione. Spazio quindi ai gelati, che non passano di moda anche in inverno, ma che vengono gustati ancora meglio con le belle giornate.

Oggi vogliamo provare un abbinamento insolito con i bagel che unisce l’innovazione culinaria americana alla trazione siciliana. Proprio nella regione del sud Italia è usanza mangiare la brioche con i tuppo come colazione o come spuntino in ogni momento della giornata, in particolare è tipico mangiarla farcita con ottimo gelato.

Da qui l’idea di prendere i bagel tagliarli e riempirli con il gelato che preferite: gusti cioccolatosi, creme, gusti fruttati cosparsi di granelle o zuccherini; insomma ce n’è per tutti!

Bagel e hummus

hummus bagelEcco la ricetta del bagel di oggi, prendiamo in prestito un ingrediente particolare dalla cucina araba. Prepariamo i bagel farciti con verdure e hummus.

L’hummus è una crema di ceci molto saporita e appetitosa, uno dei piatti tipici nel Medio Oriente, solitamente servito come antipasto.

Nella preparazione di questa speciale crema si usano i ceci e la tahina – più conosciuta come pasta di sesamo – che danno un sapore delicato, mentre la nota aspra è d’attribuire alla presenza del succo di limone.

Il sapore dell’hummus è davvero caratteristico, tutti gli ingredienti si sposano benissimo, creando un equilibrio perfetto, solitamente si serve con del pan azzimo e sarà ottimo anche spalmato sul bagel.

Bagel con avocado

bagel con avocadoOggi  vi suggriamo una ricetta particolare per farcire i vostri bagel fatta con avocado e uova.

Per preparare due bagel servono:

  • 1 uovo sodo
  • mezzo avocado
  • mezzo scalogno
  • 1 quarto di cipolla
  • 6 cucchiai di maionese o di salsa allo yogurt
  • Pepe
  • mezzo cucchiaino di salsa di soia

 

Bisogna tagliare tutti gli ingredienti solidi a cubetti, metterli in una ciotola e ricoprirli con la maionese o la salsa allo yogurt.

Aggiungere il pepe e la salsa di soia e mescolare bene per amalgamare la farcitura.

Tagliare a metà i bagel e riempirli con il composto preparato e buon appetito!

I Bagel di buona fortuna

bagel polacchiNe Le gioie dell’Yiddish di leo Rosten si parla della nascita dei bagel nella città di Cracovia.

Già nel 1610 i bagel erano diffusi tra la popolazione e in particolare venivano regalati alle donne che avevano appena partorito.

La tipica forma ad anello dei bajgiel rappresentava il ciclo della vita e veniva regalato come augurio di buona fortuna.